Home » Recensioni » Recensione: Flashpoint

Recensione: Flashpoint

Di recente mi è capitato di leggere questo volume. Flashpoint. Titolo altisonante per quello che doveva essere l’ultimo crossover DC prima dell’annunciato reboot. Forse proprio per l’imminente rilancio dell’universo in questione, forse a causa di una pubblicità ingannevole, mi aspettavo che fosse l’evento “conclusivo” della continuity in corso atto a giustificare gli imminenti cambiamenti. Per questo motivo la recensione di questo fumetto, e la conseguente valutazione, è strettamente legata a ciò che in seguito è accaduto nelle testate regolari. Ma andiamo con ordine.

La trama. Barry Allen, alias Flash, si sveglia in un mondo alternativo in cui lui non è un supereroe, in cui sua madre è ancora viva, in cui Aquaman e Wonder Woman si muovono guerra rischiando di scatenare l’apocalisse. Il nostro eroe cercherà quindi di capire cosa sta succedendo e, se possibile, di rimettere le cose a posto. Il tutto è scritto, quasi sempre, molto bene dal talentuosissimo Geoff Johns, che sa cosa scrivere e come scriverlo. Quasi sempre, almeno. Infatti il più grosso problema di quest’opera, seppur godibile, è che non è né carne né pesce. Mi spiego meglio: tutto si svolge come fosse un immenso “what if” e così sarebbe stato se avessero voluto mantenerlo tale, senza dover per forza dare una parvenza di giustificazione al reboot imminente. Fosse stata una semplicissima graphic novel dedicata a Flash tutto sarebbe andato per il meglio perchè gli elementi ci sono tutti: le versioni alternative dei big del mondo DC sono affascinanti, non scontate e si muovono con coerenza in un mondo che sembra un’immagine deformata del nostro. Fine. Tutto bene.

E invece no, perché ad ogni costo si è voluto cacciarci dentro delle specie di rimandi, di anticipazioni, di quanto sarebbe accaduto a breve a livello editoriale. E anche questo sarebbe potuto andar bene, eccezion fatta per un paio di pagine verso la fine. Fine. Tutto bene. E invece, di nuovo, no. Perché di tutte le cose accennate o marcate in quest’opera non si è visto nulla nel successivo reboot: Bruce Wayne che reagisce in un qualche modo alla lettera di suo padre, queste fantomatiche diverse linee temporali che minacciano non si sa cosa… Niente di niente. In questo senso, soprattutto rileggendo Flashpoint a distanza di un anno dall’azzeramento delle testate, si resta un po’ perplessi. Quindi ecco il mio consiglio. Flashpoint è una bella storia che funziona ed è davvero godibile da leggere, anche se come me non siete grandi amanti né conoscitori dell’universo del corridore scarlatto. Prendetela in questo modo e solo in questo: una bella storia a sé stante, slegata da continuity e altre amenità.

Il tutto è ben disegnato da un Andy Kubert in forma che ci mostra uno stile piuttosto aggressivo. La dinamicità dei disegni, inoltre, si adatta bene a un personaggio come Flash per il quale il dinamismo (sia a livello narrativo che grafico) è fondamentale: basta poco per passare da “Wow! Che tavola dinamica di Flash in corsa” a “Mmm, sembra la statua di uno che corre”. Purtroppo non sono ancora riuscito a procurarmi gli speciali legati all’evento di Batman, Lanterna Verde e Wonder Woman/Aquaman che mi rendo conto, tuttavia, possano essere piuttosto importanti; in particolar modo quello di Lanterna Verde, personaggio che trova troppo poco spazio nella testata principale. In generale mi sento comunque di consigliare questo volume (soprattutto ai fan DC), anche se a dovergli dare un voto da uno a cento non  mi sbilancerei oltre 75. Se riuscirò a recuperare gli speciali magari ne riparliamo…

(tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari)

Annunci

One thought on “Recensione: Flashpoint

  1. Pingback: Il lato oscuro della Justice League | dailybaloon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...