Home » Speciale » Storia dell’Universo Marvel parte 4: Nuovi Vendicatori

Storia dell’Universo Marvel parte 4: Nuovi Vendicatori

New Avengers #1 - pg01Siamo nel 2005, a gennaio, ed è passato quasi un anno dallo scossone provocato da Vendicatori Divisi: per Bendis è giunto il momento di avviare il progetto di revisione del concetto di Vendicatore iniziato al suo arrivo alla Marvel. Lo fa con una nuova serie regolare, non un evento, non una saga, ma una nuova testata intitolata Nuovi Vendicatori che arriverà fino ai giorni nostri diventando il cardine delle vicende degli “Avengers”, se così possiamo chiamarli. Data la sua natura di serie regolare non parlerò approfonditamente di questo progetto: mi limiterò a raccontarne l’inizio (dal numero uno al numero sei) e ci ritornerò sopra in futuro se sarà necessario. Quindi non stupitevi se la prossima volta che sentirete nominare i Nuovi Vendicatori, in questo blog, non sarà per parlare del settimo albo… Inoltre questo articolo sarà più breve dei precedenti dato che, in definitiva, non ha lo stesso scopo: parlerò solo della nascita di questo nuovo gruppo, lasciando poi lo sviluppo al lettore.

 

Trama

Siamo a New York, più precisamente al Raft: la struttura di detenzione per eccellenza per criminali superumani, gestita in modo più o meno pubblico dallo S.H.I.E.L.D. Qui arrivano Matt Murdock, alias Devil, Foggy Nelson, suo collega, e Luke Cage a far loro da guardia del corpo allo scopo di parlare con uno dei detenuti che scopriremo in un secondo momento essere Sentry, il supereroe più potente della Terra. A far loro da guida ci sarà Jessica Drew, alias la Donna Ragno, la cui integrità morale è tutta da verificare. Su Sentry e sulla fedeltà allo S.H.I.E.L.D. della Donna Ragno magari torneremo in futuro, soprattutto sul primo che diventerà successivamente un personaggio di primo piano dei Vendicatori. Comunque, proprio quando il gruppetto raggiunge l’ala di massima sicurezza del Raft, dove sono contenuti i criminali più pericolosi, Electro (noto cattivo dell’Uomo Ragno) provoca un’esplosione che porterà a breve a un’evasione di massa. In poco tempo arrivano anche, spontaneamente, anche Capitan America, Iron Man e Peter Parker. L’evasione viene bloccata e la maggior parte dei detenuti viene ricatturata, e questo solamente grazie all’intervento combinato di tutti gli eroi presenti il che spinge Cap e Tony a porsi delle domande sul futuro di quella squadra improvvisata: il mondo ha bisogno di una squadra di eroi che sia in grado di fronteggiare quelle minacce che nessun eroe da solo avrebbe saputo gestire. È così che, dalle ceneri del vecchio gruppo demolito dalla follia di Wanda (vedi La Storia dell’Universo Marvel Parte 2 – Vendicatori Divisi), si formano i Nuovi Vendicatori.

Commento

Questo, come annunciato, è solo l’inizio della vicenda relativa ai Nuovi Vendicatori. Ci tenevo a buttar giù due righe riguardo questo esordio perché rappresenta la naturale conseguenza di Vendicatori Divisi, ed è un cambiamento di status abbastanza grosso nell’Universo Marvel. All’inizio i Vendicatori erano un gruppo elitario, racchiudevano quei cinque o sei pesi massimi che si trovavano a cooperare per gestire situazioni impossibili. Ora non è più così: con il primo numero di questa nuova testata il concetto di Vendicatore si evolve e il gruppo diventa una specie di task force, molto estesa, atta a gestire le crisi più disparate. Questo comporta, tra le altre cose, che d’ora in avanti praticamente ogni eroe del Marvel Universe si troverà coinvolto, più o meno spesso, con tale gruppo: tutti sono, o possono essere, Vendicatori non soltanto Cap e Iron Man, ma anche la Donna Ragno e Luke Cage, eroi che prima d’allora erano sempre stati dei lupi solitari o semplicemente dei personaggi di serie B. Bendis non smentisce il suo talento nemmeno in queste pagine, mantenendo alto il ritmo della narrazione che risulta ricca d’azione e di colpi di scena ma senza risultare, come suo solito, pesante o eccessivamente drammatico. Ogni personaggio è ben caratterizzato e ha un suo ruolo preciso all’interno del gruppo: dal più serio e deciso Steve Rogers, la guida spirituale e militare, al disilluso e vagamente disperato Peter Parker, quello che fa le battute, allo spaesato Luke Cage. I dialoghi sono come sempre frizzanti, e la lettura risulta molto piacevole. Una nota di demerito va, a mio parere, al peso massimo del disegno David Finch, già disegnatore di Vendicatori Divisi (qui riconfermato a rafforzare il legame tra la saga e la serie che ne è conseguita). Non metto in dubbio la capacità artistica di questo che, come appena detto, è un vero peso massimo del fumetto supereroistico, qui però non mi è piaciuto particolarmente. I disegni sembrano avere quel problema in cui spesso incorrono gli sviluppatori di videogiochi che si appoggiano all’Unreal Engine: capita che i personaggi, a prescindere da chi siano, appaiano come dei mega palestrati imbottiti di steroidi, come il Commissario Gordon che diventava una specie di marine in giacca e cravatta nei giochi di Batman. Non so, i disegni sono belli, soprattutto quando gli eroi sono in costume, ma capita qua e là di vedere la Donna Ragno in borghese e scambiarla per Hulk, non so se mi spiego. Poi il suo stile può piacere oppure no, normalmente a me non dispiace, qui l’ho trovato un po’ pesante… Magari è stata solo una mia impressione.

Untitled-Scanned-19-20

Una anabolizzata Donna Ragno

Nuovi Vendicatori si trova in Italia all’interno della testata dedicata al Dio del Tuono, che da qui in poi si chiamerà appunto Thor e i Nuovi Vendicatori, oppure in una serie di edizioni 100% delle quali, a quanto mi risulta, soltanto il primo albo è esaurito; alcune parti della serie sono state successivamente ristampate nella collana da edicola Supereroi le Grandi Saghe. Consiglio la lettura di questa serie praticamente a tutti, dato che nonostante alti e bassi fisiologici si è sempre mantenuta su un buon livello qualitativo. Non sarà lo Swamp Thing di Alan Moore, ma è comunque una lettura piacevole, ben scritta e dalle trame spesso interessanti. Quindi se volete recuperarle avete il mio appoggio e… buona lettura!

(tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari)

Annunci

One thought on “Storia dell’Universo Marvel parte 4: Nuovi Vendicatori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...