Loki

Salve a tutti e ben ritrovati. L’ultima recensione pubblicata non era proprio proprio positiva, quindi per farmi perdonare eccomi qua a parlare di una cosa bella. Forse. Mi riferisco a Loki, rieditato da poco da mamma Panini, miniserie raccolta con l’orrendo titolo Thor – Loki: Fratelli di Sangue. Autori Robert Rodi ed Esad Ribic, che spero abbiate già sentito nominare. Quindi partiamo con la recensione di oggi.

Il titolo originale era solamente Loki. Decisamente più azzeccato.

Il titolo originale era solamente Loki. Decisamente più azzeccato.

Continua a leggere

Top15 delle anteprime di gennaio – Parte 2

E nuovamente bentornati! Nelle prossime righe troverete la seconda parte della classifica delle novità di gennaio che, come vi dicevo, non sono entusiasmanti come al solito. Comunque queste prime cinque posizioni sanno il fatto loro e sono riuscite a risvegliarmi dal torpore fatto di ristampe e riedizioni nel quale ero caduto. Ma prima, come promesso, due parole sull’editoriale di De Fazio e, soprattutto, sull’immancabile Paolo Accolti Gil. Continua a leggere

Top15 delle anteprime di gennaio

ratmanBentornati! Stiamo avvicinandosi alla fine di questo uggioso gennaio e sono finalmente usciti i nuovi numeri di Anteprima e Mega, con il loro carico di novità e allegria. Si fa per dire, perché in realtà questo mese la top15 delle novità è piuttosto scarna, come potrete notare tra qualche riga, con molte serie regolari e poche notizie davvero sugose. Ma… ci sono delle sorprese, com’è giusto che sia. E ci sono comunque moltissime cose da dire, perché questo 2014 fresco fresco si è aperto alla grande e di riflessioni da fare ce ne sono parecchie, forse anche più del solito. Non possono mancare infatti gli sproloqui di Paolo Accolti Gil e i bellissimi editoriali di Raffaele De Fazio (di cui parleremo nella seconda parte della classifica) e soprattutto non possono mancare i commenti alle usuali puttanate messe nero su bianco da Anteprima, e di questo parleremo ora prima di partire con la top. Buona lettura! Continua a leggere

Recensione di inizio anno… in ritardo

panini-comics-osama-game-m5-1-osama-game-69712000010-210x300Benvenuti! Ci ritroviamo al di qua dello specchio. Spero abbiate passato un buon ultimo dell’anno e un buon primo dell’anno che magari possa guidarvi verso una positiva ricorsività nelle vostre attività per questo duemilaquattordici dato che, come sapienza popolare insegna: quello che fai il primo dell’anno lo farai tutto l’anno. Prima di cominciare con questa recensione mi devo scusare, principalmente di due cose. La prima, che sarà subito evidente sfogliando anche in maniera superficiale l’articolo, è che visivamente è abbastanza uno schifo. Mi scuso davvero ma, in questo momento, non riesco a fare di meglio: per cause non dipendenti dalla mia volontà sto navigando tramite hotspot a circa 32k, quindi non vogliatemene a male. Già caricare queste poche immagini non è stato per nulla facile. La seconda è il contenuto dell’articolo, nonché il suo ritardo, ma le due cose sono correlate. Stavo aspettando l’ispirazione per scrivere qualcosa che fosse in un certo senso “degno” di diventare il primo articolo dell’anno ma… niente. Mi ero pure messo al lavoro su un mattone di una pesantezza rara, un super-specialone per così dire, che purtroppo però  necessiterà di notevolissimi rimaneggiamenti e non poteva dunque esser pubblicato. E intanto il tempo passava e passava e passava, e stavamo avvicinandosi troppo a febbraio, e quindi eccomi qua. A scrivere una recensione sull’albo conclusivo di una serie che ho letto di recente. Niente classifiche e niente auspici per il prossimo anno, che rimanderò al prossimo mese (quando dailybaloon compirà un anno! Wow!), ma soltanto una recensione. Un po’ riduttivo? Forse.

Almeno è un manga, non ne parlavamo da un bel po’. Continua a leggere