Dal pozzo dei ricordi: Le Portrait de Petit Cossette

Questa fu per me una storia eterna. La purezza di un angelo, la seduzione di un diavolo. sorrisi di miele, sguardo vellutato, labbra provocanti e disgrazie ammantate di sogni e speranze… Mi dominavano completamente… Mi fecero dimenticare la noia del mondo e annullarono persino la gravità del tempo. Paure, tormenti, ansie e disperazione… Niente poté opporsi alla gioia suprema. Restai affascinato… e mi persi completamente.

Le Portrait de Petite Cossette v1 p 0000

Continua a leggere

Annunci

I fumetti che vorrei…

Salve a tutti e ben ritrovati! Come avrete intuito è un periodo un po’ povero di novità da recensire, almeno rispetto ai soliti ritmi. Non che negli ultimi mesi non siano usciti, soprattutto sul fronte manga, numeri uno in gran quantità, anzi: ad essere onesto non vedevo una tale mole di materiale interessante da molto tempo, solo che non è il momento adatto per iniziare una nuova serie. Quindi, per quanto mi sia ripromesso di recuperare tutto questo materiale non appena ne avrò la possibilità, il problema contingente rimane e di conseguenza, anche per oggi, niente recensione.

sadface

Tuttavia poco male, perché oggi vorrei proporvi qualcosa di (completamente?) diverso. Diciamo un tuffo nella fantasia. Questa elucubrazione inconcludente mi è sorta qualche giorno fa quando, senza preavviso alcuno, mi sono ritrovato a pensare “ma non sarebbe bello se quell’autore scrivesse quel personaggio?” oppure “magari quello scrittore potrebbe dare un’interpretazione nuova di quell’altro personaggio” e via dicendo. Senza accorgermene mi sono ritrovato con una lista piuttosto nutrita di supereroi in versione manga, che saranno il tema de “I fumetti che vorrei” odierno. E poi chissà che questo viaggio nel mondo delle possibilità non diventi abituale…

Continua a leggere

Top10 delle anteprime di maggio

Salve a tutti e bentornati! Come ogni mese rieccoci a spulciare assieme le novità che ci vengono proposte, alla ricerca di perle nascoste o anche solo di curiosità interessanti. Ma, prima di cominciare, lasciatemi dire una cosina di stampo “generale”.

Ora tutti si aspetteranno che inizi la mia solita tirata contro l’editoriale del signor Gil, d’altro canto non ne parlo male ormai da qualche mese e qualcuno potrebbe iniziare ad insospettirsi. E invece no. Questo mese vorrei complimentarmi con lui per aver avuto il coraggio di prendere una decisione difficile ma, finalmente, condivisibile. E soprattutto senza minacce né insulti. La decisione in questione è di sospendere la distribuzione in fumetteria dei brossurati di Irredeemeble ma di mantenere disponibile quel formato in vendita diretta. Quindi, in fumetteria si troveranno solo gli spillati mentre se uno proprio vuole i brossurati se li ordina dal sito. Una scelta coraggiosa che, per quanto non mi torni comoda dato che io prendevo i volumi, mi sento di appoggiare totalmente. Che sia l’inizio di un cambio di approccio da parte di Italycomics?

E ora via con le novità.

green lantern Continua a leggere

Guerra digitale, si può?

Buongiorno a tutti e bentornati su questa pagina. Oggi volevo scrivere una recensione ma, pensandoci, non ho nulla da recensire: è un po’ che sono arenato su una lettura che mi sta impegnando anima e corpo e sono un po’ a corto di materiale fresco. Quindi quale momento migliore per riprendere la nostra dissertazione sui fumetti digitali? Chi si fosse perso le parti precedenti del discorso e volesse recuperarle le può recuperare qui, qui e qui. Intanto si continua con un altro pezzo del puzzle, che pian piano sta prendendo forma e diventando abbastanza grande. Oggi parliamo di guerra, anche se in senso figurato.

console war Continua a leggere

Storia dell’Universo Marvel parte 8: World War Hulk

E bentornati sulle pagine della rubrica La Storia dell’Universo Marvel. Quest’oggi riprendiamo esattamente da dove eravamo rimasti con la fine di Planet Hulk. E cioè ad Hulk incazzato che vuole fare un macello. Strano…

Prima di partire vorrei dire solo una cosetta: ho cecato di rendere più scorrevole la lettura di questo articolo riempiendolo di immagini prese con le quali inframmezzare la trama. Spero che questo renda più fruibile e piacevole la lettura, e se avete commenti (anche e in questo caso soprattutto riguardo l’impaginazione) mi farebbe piacere sapere che ne pensate. Grazie, e buona lettura!

cover Continua a leggere