Home » Le anteprime mese per mese » Top7 delle anteprime di ottobre

Top7 delle anteprime di ottobre

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. Lo sappiamo, Lucca è quel che è per il mercato del fumetto in Italia, quindi lo capisco pure che la gran maggior parte degli editori fa uno sforzo e butta nella kermesse toscana tutto quello che ha. È una questione di comunicazione, di distribuzione, di mille altre cose. Ma è una questione che denota un grosso problema nell’intera struttura che porta (o almeno dovrebbe) portare i fumetti dalla mente degli autori alle vostre librerie; un problema di cui forse prima o poi bisognerebbe discutere.

Questo preambolo per dire che i cataloghi di questo mese, che presentano le uscite post Lucca, sono di una desolazione che fa paura. Vuoto pneumatico. C’è qualche titolo interessante, anche molto interessante, ma l’offerta non è nemmeno lontanamente sufficiente a riempire una top 10. Anche volendo fare i generosi e cacciare in classifica roba dubbia. Quindi niente, questo mese niente top 10. Top 7. Che tanto è noto che 7 è la misura massima di ogni cosa.

sette.jpg

7) Topolino e la spada di ghiacciolo (Panini Comics)

topolino e la spada di ghiacciolo.png

Lo sapete che sono innamorato di Sio. Quindi, anche se non sono esattamente un Disney-guy (non è che abbia mai letto granché di Topolino), la versione Sio-style di Topolino e la spada di ghiaccio, una delle storie del topo più famose di sempre (la conosco perfino io…) mi solletica un po’.

Tra l’altro scopro giusto ora, e del tutto per sbaglio, che forse questo volume è in realtà già uscito. Vabbè, io l’ho visto adesso su Anteprima e ho già problemi a riempire questa classifica. Quindi La spada di ghiacciolo, anche se non è una vera e propria anteprima, rimane qua. Non facciamo i pignoli.


6) Civil War II (Panini Comics)

civil-war-2

Ed eccoci qua. Era necessario fare questo Civil War II? Se commercialmente la risposta è abbastanza ovvia, da un punto di vista prettamente narrativo probabilmente no e si poteva glissare sull’ennesimo maxi-mega-evento quasi sicuramente inutile. A me è francamente bastata la saghetta originale, con tutte le sue trovate carine e il suo finale trascurabile, ragion per cui non è che mi stia strappando i capelli dall’hype.

Comunque il team creativo è di tutto rispetto, con Brian Michael All-in-one Bendis ai testi e, per il numero zero, Oliver Coipel ai disegni. Quindi, anche se come me vi state progressivamente allontanando dal mondo dei supereroi in senso classico, potreste valutare di dare un occhio questa saga.

civil-war-2-3

Non ho una gran voglia di tuffarmi nell’ennesima marea di tie in e continuity e tutto il resto… ma comunque può essere che di Civil War II riparleremo a tempo debito.


5) DC Rebirth (RW Lion)

dc-rebirth

E già che ci siamo rimaniamo in tema supereroi. Dopo il clamoroso disastro del New 52, il tentativo di rilancio dell’universo DC andato a buon fine giusto per un paio di testate, DC cerca di rimettere apposto i cocci e trovare la strada in un futuro che sembra oscuro. Non ho una testata in particolare da consigliarvi (né da consigliarmi, in realtà), ma il progetto in generale è una cosa grossa. Non solo perché la gente sta già uscendo di testa per via del presunto merge con l’universo di Watchmen (non c’ho capito nulla, ma è tutto spiegato qui), ma soprattutto per l’impatto e le ripercussioni che questa iniziativa avrà su una DC sempre più in difficoltà e sulla povera RW che ormai non può più nemmeno andare a comprare le sigarette senza che la gente esca con torce e forconi. DC Rebirth potrebbe segnare il futuro di entrambe queste (grosse) realtà.


4) L’immortale Iron Fist (Panini Comics)

Ultima entry supereroistica per questo mese, promesso. Il mondo dei nerd, detto nella peggior accezione immaginabile, si divide in due categorie. Quelli che si stanno masturbando alacremente davanti al teaser dei (finti) Guardiani della Galassia 2 e quelli che fanno gli intellettuali e quelle cose lì tutte battutine e cazzate non gli piacciono. Entrambe le categorie hanno in comune una cosa: a nessuno dei due è piaciuto il Luke Cage di Netflix.

luke-cage-netflix

Io, d’altro canto, sto maturando un odio profondo per il cinecomic “classico” (passatemi il termine) ed in particolar modo per i Guardiani usurpatori, e soprattutto ho apprezzato Luke Cage. Con tutte le sue pecche, con tutte le sue ingenuità. Così come ho apprezzato Jessica Jones nonostante un finale che lasciamo perdere. E di conseguenza sto aspettando la serie su Iron Fist con una carta smania, voglio sinceramente vedere cosa ne esce.

iron-fist

Se siete come me e volete prepararvi a dovere, potete ora recuperare questo volumotto formato Omnibus dedicato al personaggio. Un volume costoso ma voluminoso, per uno dei personaggi meno noti del Marvel Universe ma, al contempo, un personaggio con tutte le carte in regola per finire in un serial Netflix. E infatti c’è finito.


3) Levius (Star Comics)

levius cover.jpg

Dite sempre, e me lo dico anche da solo, che leggo sempre meno manga. È vero, ma cosa vi devo dire? Escono sempre meno titoli (parlo di cose contemporanee, non di ristampe o di grandi classici, che abbondano sempre) capaci di ispirarmi, anche solo vagamente. Questo mese però, complice la generale assenza di novità intriganti, un manghettino tutto botte finisce addirittura sul podio. Vi vedo sorpresi. Lo sono anche io.

Levius è un ragazzo che nella guerra si è ritrovato senza un braccio, ha perso il padre e la madre è in coma. L’arto mancante è stato sostituito da un braccio meccanico e il giovane è costretto a combattere nel cyber boxing, una disciplina con un nome che sembra nato per farci un manga (e infatti è così).

Magari non sarà niente di che, ma i disegni reggono (nonostante le retinature decisamente eccessive) e le scene d’azione paiono ben fatte. Potrebbe uscirne una buona lettura domenicale, di quelle che si leggono senza troppo sbatto e senza troppe pretese. Staremo a vedere…

levius.jpg

Retini. Retini ovunque.


2) Sharaz-de e l’opera omnia di Sergio Toppi (Nicola Pesce Editore)

sharaz-de-cover

Nicola Pesce Editore sta facendo un ottimo lavoro nel pubblicare l’integrale di Dino Battaglia. E dico ottimo lavoro sia in termini qualitativi (non del materiale sorgente, su quello non si possono avere dubbi, ma dell’edizione) che in termini economici. E quindi perché fermarsi lì?

Con Sharaz-de NPE inaugura la riedizione integrale delle opere di Sergio Toppi. Imperdibile.

sharaz-de


1) Graphic Novel: Storia e teoria del romanzo a fumetti e del rapporto parola/immagine (Tunué)

graphic-novel

E ora, per la prima posizione, qualcosa di (quasi) completamente diverso. La produzione saggistica legata al fumetto è, ad esser buoni, scarna: escono di gran lunga meno titoli di quanto sarebbe auspicabile rendendo quantomeno difficoltoso un approccio “scolastico” all’argomento per cui, come me, non frequenta/non ha frequentato corsi universitari specifici e ha quindi difficoltà a destreggiarsi tra un parco titoli frammentario e sparso in anni di edizioni.

Di conseguenza quando esce un saggio nuovo, soprattutto se d’ampio respiro come questo Graphic Novel promette di essere, non posso che esser galvanizzato dalla notizia. L’autore è Andrea Tosti, che già pubblicò per Tunué il saggio Topolino e il fumetto Disney italiano, e lo dovreste conoscere per il lavoro che fa con Fumettologica.

Per il resto i numeri parlano da sé: 512 pagine di analisi del romanzo a fumetti, del linguaggio fumetto e della sua evoluzione. A 25 euro. Probabilmente imperdibile per chiunque voglia fare un passo in più oltre al solito giro acquisti in fumetteria/edicola.

(tutte le immagini appartengono ai rispettivi proprietari)

7) Topolino e la spada di ghiacciolo (Panini Comics)

6) Civil War II (Panini Comics)

5) L’immortale Iron Fist (Panini Comics)

4) Levius (Star Comics)

3) DC Rebirth (RW Lion)

2) Sharaz-de e l’opera omnia di Sergio Toppi (Nicola Pesce Editore)

1) Graphic Novel: Storia e teoria del romanzo a fumetti e del rapporto parola/immagine (Tunué)

Annunci

One thought on “Top7 delle anteprime di ottobre

  1. Pingback: Lo spiegone: ottobre 2016 | dailybaloon

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...