Da terre lontane… Breathers

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. È il secondo venerdì del mese, quindi è giunto il momento di un nuovo appuntamento con Da terre lontane…, la rubrica che usiamo come scusa per chiacchierare di fumetti che in Italia ancora devono arrivare.

Questo mese tocca a Breathers, graphic novel di Justin Madson che ho pescato in una pila di scatoloni dimenticati. Le quattrocento e rotti pagine che compongono la storia, divisa in sei capitoli, hanno visto la luce negli states tra il 2007 e il 2011, autoprodotte prima in albetti singoli e poi in volume sotto l’etichetta Just Mad Books. Di una versione italiana, purtroppo, nemmeno l’ombra.

breathers-cover

Continua a leggere

Una gru. Fredda e infreddolita

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. È un po’ di tempo che non parliamo di manga. L’ultima volta è stata il 3 agosto, brevemente all’interno del secondo episodio di Commenti un tanto al chilo, mentre l’ultima recensione vera e propria risale addirittura al 2 dicembre. Possibile? Pare di sì. Comunque su ‘sta cosa che di manga belli (ma belli per davvero) ne escono sempre meno e che, anche di quelli belli, non ho praticamente mai nulla dire magari un giorno ci ritorniamo.

Anyway, sta di fatto che sarebbe anche ora di tornare a farsi un giretto nel bel paese del sol levante. Quindi facciamolo.

geisha-cover

Continua a leggere

Dailybaloon compie 300 articoli

Ragazzuoli, Dailybaloon compie 300 articoli. Questo pezzo (che prometto di tenere breve perché le smancerie vanno bene fino a un certo punto) è il trecentesimo articolo. Che detta così potrebbero sembrare bruscolini, ma non lo sono.

cropped-banner1.jpg

Ridendo e scherzando abbiamo buttato giù un mare di parole (mica tutte sul pezzo, per carità, ma tant’è). E niente. Ve lo volevo dire perché credo che sia un traguardino importante. E vi volevo ringraziare, che siate arrivati ieri o siate accampati qua dall’inizio dei tempi. Grazie per il supporto, per aver letto, per aver commentato.

Bene. Riga. Fine smanceria. Ci si vede nei prossimi giorni per un pezzo serio.