ERCcOMICS, fumetti digitali e scienza

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. È il terzo venerdì del mese e questo significa… webcomic. Solo che questo giro facciamo le cose in grande e non parliamo di un titolo singolo, ma di un intero progetto. Quindi preparatevi, oggi si parla di ERCcOMICS.

logo.png

Partiamo dalle basi. ERC sta per European Research Council, un organo europeo che finanzia progetti scientifici di varia natura. Se avete una vaga idea di come (non) funziona il mondo della ricerca scientifica e il termine “grant” vi è familiare avete di certo capito di cosa si sta parlando. ERCcOMICS è un progetto che mette assieme 16 scienziati e altrettanti fumettisti per realizzare dei webcomics (sempre 16) su alcuni dei progetti finanziati con fondi ERC. Continua a leggere

Annunci

Paper girls e la corsa disperata. Ma verso cosa?

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. Oggi Image, oggi si parla di Paper Girls.

paper girls cover.jpg

Qualcuno cantava “cosa resterà di questi anni ’80?”. Non so chi fosse, io quegli anni mica li ho vissuti, ma ‘sta frase l’ho comunque scoperta grazie al caro Elio. Comunque, senza divagare sulle mie competenze di musica leggera italiana, il punto di quella strofa credo sarebbe dovuto essere una cosa del tipo “di questi anni ’80, una volta che saranno finiti, non fregherà un accidente a nessuno”. Continua a leggere

Manzone, un sandbox rigoglioso

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. Qualche giorno fa cominciavano a circolare su Facebook (nei circuiti giusti) le prime immagini di un nuovo fumetto targato Delebile, editore/collettivo bolognese che, ormai da qualche tempo, seguo con continuità. Il nuovo progetto, attualmente in prevendita qui, si intitola Manzone, scritto e disegnato da Ugo Schiesaro.

manzone-pseudocover

Le prime, variegate immagini che fanno capolino parlano da sole: impossibile non rimanerne affascinati. Così quando ricevo un messaggio da Bianca Bagnarelli, tra i fondatori del gruppo, che si propone di mandarmi in anteprima il primo volume di Manzone non posso che saltare sulla sedia e accettare, estasiato. Già l’hype stava a mille e non vedevo l’ora di leggere l’albo.

Continua a leggere

Da terre lontane… Breathers

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. È il secondo venerdì del mese, quindi è giunto il momento di un nuovo appuntamento con Da terre lontane…, la rubrica che usiamo come scusa per chiacchierare di fumetti che in Italia ancora devono arrivare.

Questo mese tocca a Breathers, graphic novel di Justin Madson che ho pescato in una pila di scatoloni dimenticati. Le quattrocento e rotti pagine che compongono la storia, divisa in sei capitoli, hanno visto la luce negli states tra il 2007 e il 2011, autoprodotte prima in albetti singoli e poi in volume sotto l’etichetta Just Mad Books. Di una versione italiana, purtroppo, nemmeno l’ombra.

breathers-cover

Continua a leggere

Una gru. Fredda e infreddolita

Ragazzuoli, salve a tutti e bentornati. È un po’ di tempo che non parliamo di manga. L’ultima volta è stata il 3 agosto, brevemente all’interno del secondo episodio di Commenti un tanto al chilo, mentre l’ultima recensione vera e propria risale addirittura al 2 dicembre. Possibile? Pare di sì. Comunque su ‘sta cosa che di manga belli (ma belli per davvero) ne escono sempre meno e che, anche di quelli belli, non ho praticamente mai nulla dire magari un giorno ci ritorniamo.

Anyway, sta di fatto che sarebbe anche ora di tornare a farsi un giretto nel bel paese del sol levante. Quindi facciamolo.

geisha-cover

Continua a leggere

Dailybaloon compie 300 articoli

Ragazzuoli, Dailybaloon compie 300 articoli. Questo pezzo (che prometto di tenere breve perché le smancerie vanno bene fino a un certo punto) è il trecentesimo articolo. Che detta così potrebbero sembrare bruscolini, ma non lo sono.

cropped-banner1.jpg

Ridendo e scherzando abbiamo buttato giù un mare di parole (mica tutte sul pezzo, per carità, ma tant’è). E niente. Ve lo volevo dire perché credo che sia un traguardino importante. E vi volevo ringraziare, che siate arrivati ieri o siate accampati qua dall’inizio dei tempi. Grazie per il supporto, per aver letto, per aver commentato.

Bene. Riga. Fine smanceria. Ci si vede nei prossimi giorni per un pezzo serio.