Are you Alice? Il fumetto che non ti aspetti

Non è tutto oro quello che luccica, grande verità che i genitori tramandano ai figli ormai da generazioni, non senza una sottile aria di ammonimento. Significa che se una cosa sembra bella… non credo di dovervi spiegare cosa significa. Bisogna stare tuttavia molto attenti a non commettere il fatale errore di trattare come verità anche la proposizione inversa. Non è detto, per capirci, che se una cosa non luccica per forza non possa essere oro. In ambito fumettistico, insomma, potremmo trovare delle gemme dove non ce le aspettavamo: nascoste sotto una copertina orribile (come nel caso di Uchu Kyodai) oppure infilate nello scaffale dei fumetti inutili. Oggi vorrei proporvi alcune riflessioni sulla più grossa rivelazione che ho avuto negli ultimi tempi, pescata proprio dallo scaffale dei fumetti inutili ed è forse proprio per questo che mi ha colpito particolarmente. Mi riferisco ad Are you Alice?, storia di Ai Ninomiya (sconosciuta) e disegni di Ikumi Katagiri (sconosciuta), edito in Italia da RW GOEN che usualmente propone manga con una qualità media così bassa da giustificare il fatto che vengano messi proprio in quello scaffale. Nonostante l’apparenza blanda da manga di seconda categoria, forse anche terza, questo piccolo gioiello nasconde delle raffinatezze tecniche davvero notevoli. Continua a leggere