Marvel Now! Indistruttibile Hulk

2644895-indestructiblehulk3cov_02Continuiamo ad immergerci, sempre più a fondo, nel meraviglioso (si fa per dire) mondo di Marvel Now!. Non disperate: siamo in dirittura d’arrivo. Nello specifico, salvo cambiamenti dell’ultimo minuto, dovrebbero mancare ancora soltanto i Guardiani della Galassia e gli Incredibili X-Men e dopo avremo concluso la First Wave. First Wave perché, per chi non lo sapesse, partirà a breve negli Stati Uniti e tra un semestre circa da noi la seconda ondata di uscite e sarà contraddistinta dall’originalissimo titolo All New Marvel Now!. Tutto ciò per dire che… ce l’abbiamo quasi fatta! Siamo in fondo, non disperate. Alla fine del tunnel si comincia a vedere la luce… Ma bando alle ciance e immergiamoci in questa nuova recensione che si occupa di una delle uscite che mi ha colpito di più del reboot e, allo stesso tempo, una delle più grandi delusioni ad esso legate, e da ciò potremo fare qualche riflessione. Sto parlando “ovviamente” di Indistruttibile Hulk, di Mark Waid e Lenil Francis Yu. Continua a leggere

Marvel Now! Nuovissimi X-Men

Si prosegue a tutta velocità, quasi, verso un’altra serie, un’altra bella serie ad esser buoni, Marvel Now: I Nuovissimi X-Men. Nuovissimi si fa per dire. Scrittore Brian Michael “niente-popò-di-meno-che” Bendis e disegnatore uno Stuart Immonen particolarmente ispirato. Vediamo un po’ cosa ci troviamo davanti nei primi tre numeri.

2533294-tumblr_m8sxy2ydep1r1t9nio1_1280 Continua a leggere

Marvel Now! Thor – Dio del Tuono

Proseguiamo la carrellata delle testate che hanno subito l’avvento di Marvel Now con Thor – Dio del Tuono, francamente una di quelle che preferisco, dopodichè vi anticipo che l’altra testata “ri-voluzionata” di cui ci occuperemo questo mese sarà Nuovissimi X-Men di Bendis.

I tre Thor di Esad Ribic, si intravede anche il cattivissimo Gorr qui non troppo cattivo

Continua a leggere

Marvel Now! Incredibili Avengers

uncanny-avengers-1-cassaday-coverMarvel Now, Marvel Now e ancora Marvel Now. Se ne è parlato e se ne continua a parlare un sacco. Ne abbiamo accennato, qualche tempo fa, anche su questo blog in un articolo di Considerazioni Preliminari scritto poco dopo l’uscita dell’albo Marvel Now! Prologo; e visto l’interesse generale a questo “evento editoriale”, a questo pseudo-reboot-ma-per-carità-non-chiamatelo-così-che-sennò-MML-si-incazza-chiamatelo-rilancio, è meglio dare un’occhiata più da vicino e vedere come stanno le cose. Quindi questo sarà il primo di una serie di articoli che scriverò sull’argomento, ognuno focalizzato su una sola testata italiana contenente più serie differenti. Per ogni serie aspetterò che siano usciti già più di un numero prima di scriverci sopra, quindi questo mese troverete soltanto gli articoli su Incredibili Avengers (questo) e su Iron Man, per gli altri ci vorrà un po’ di pazienza. Mi scuso in anticipo ma per questioni economiche e, alle volte, di seri problemi di antipatia verso alcuni personaggi non potrò o non vorrò leggere e quindi parlare di tutte le testate, nello specifico credo che salterò i vari Spiderman in tutte le salse, Superior, Vendicatore ecc.,  Wolverine e probabilmente Deadpool, se mai entrerà nell’universo Now!. Se volete saperne di più su tali albi vi rimando al canale YouTube del tizio qualunque che sicuramente non mancherà di spendere due parole anche su di loro, e comunque fareste bene ad andarci che dice delle cose interessanti. Comunque vi assicuro che ne vedremo delle belle, ma bando alle ciance e partiamo subito con Incredibili Avengers. Continua a leggere

Analisi: Anteprima di luglio 2013 – Panini

Eccoci qua, sotto un caldo cocente ma alla fine neanche troppo, a sfogliare i nuovi numeri di Anteprima e di Mega. Bisogna ammettere che, nonostante la tipica sonnolenza estiva fatta di pennichelle post pranzo e mente alle irraggiungibili vacanze al mare, questo mese le varie case editrici si sono date parecchio da fare proponendoci una dose di novità parecchio insolita, soprattutto vista la qualità media piuttosto alta degli annunci. Quindi partiamo subito sbirciando la sezione Panini di Anteprima e vediamo cosa ci riserva per il futuro la casa delle idee. Continua a leggere

Analisi: Mega di maggio 2013 – RW

Bene bene bene. Abbiamo già dato un’occhiata al numero di Anteprima di questo mese e ci siamo spaventati abbastanza all’idea di dover aprire un mutuo, forse è dunque un bene che Mega, in netta controtendenza, non ci dia così tante novità, altrimenti questo giro bisognava vendere un rene per stare dietro alla marea di pubblicazioni imperdibili annunciate per i mesi di giugno/luglio (quasi tutte in formati molto costosi, per giunta). RW Lion questo giro rimane sul sicuro e, eccezion fatta per un paio di ristampe piccine picciò, non si spinge oltre alle usuali serie regolari. E visto che, in virtù di questo, ho poco da dire, parlerò un po’ del più e del meno così per passare il tempo. Continua a leggere

Considerazioni preliminari su Marvel Now!

È da pochissimo uscito questo volume dal titolo incredibilmente altisonante Marvel Now! Prologo – l’inizio di una nuova era. Dato che il reboot Marvel è l’hot topic del momento volevo spendere due parole preliminari sull’argomento partendo da questo volume che, devo ammettere, non mi è dispiaciuto troppo. Intendiamoci: non è nulla di che, non aspettatevi da questa cinquantina di pagine nulla di più di un insieme (ristretto ad essere onesti) di anteprime tenute insieme da un collante un po’ scontato. Però per essere un’anteprima è fatta bene, e suscita interesse nei punti giusti. Quindi diamo un’occhiata generale, partendo dalla copertina.

La copertina presenta un po’ tutti i personaggi che faranno parte del reboot, e bisogna ammettere che alcuni sono davvero ben caratterizzati. Togliendo quelli uguali al solito, Cap, Spidey et al, ci sono: Cable in versione carnosa; Iron Man con l’armatura figa; il nuovo Nova; Thor costume nuovo che qui sembra figo ma sulla sua testata insomma e soprattutto Ciclope, con il costume più bello della sua carriera, sicuramente non convenzionale né classico, ma di grande impatto. Finalmente riescono a dare al mutante un costume che non sia una tutina. Figo davvero.

Ora parliamo di contenuti. Il collante di cui parlavo prima è: c’è un tizio che viene dal futuro. E cosa fa un tizio che viene dal futuro? Quello che farebbe chiunque se venisse dal futuro, gioca in borsa fino a farsi arrestare dallo S.H.I.E.L.D. che lo fa parlare con il nuovo Nick Fury e con il nuovissimo agente Coulson, messi lì per due soli motivi: creare un collegamento con l’universo cinematografico e dare significato al seguito di Fear Itself. Insomma sto tizio venuto dal futuro racconta delle cose, delle anticipazioni su alcune delle testate che vedremo nei prossimi mesi. La migliore a mio avviso è Guardiani della Galassia, che si apre qui con le origini di Peter Quill alias Starlord, se la qualità rimarrà quella del ciclo di Dan Abnett questa serie sarà a dir poco fenomenale. Mi è piaciuto abbastanza anche Cable in versione umana che leggeremo su Incredibili X-Men. Grossissima delusione per Nova, che disegnato da McGuinnes sembra la versione per bambini di Lanterna Verde anche se i testi di Jeph Loeb sono grandiosi come sempre.

Orribile Ant-Man, anche se non mi aspettavo granchè, e perplessità su Loki che “riunisce i Vendicatori”. Insomma, qualcosa di buono c’è, e staremo a vedere come il tutto evolverà nei prossimi tempi. Il volume di per sé non è male ma non mi ha rivelato niente di nuovo. Per concludere, di queste testate mi sento di consigliare Guardiani della GalassiaNova anche se con riserva (soprattutto sui disegni) e Cable e la X-Force. Per un giudizio sulle altre bisognerà aspettare un altro po’.

(tutte le immagini appartengono ai loro rispettivi proprietari)