The Walking Dead, un anno dopo

Cambiamo un po’ genere e parliamo, vagamente alla leggera, di qualcosa d’altro. È trascorso ormai un anno da quando The Walking Dead è comparso nelle fumetterie italiane. Boiata gigante perché anche in Italia il fumetto esce da molto più tempo. Per essere del tutto onesti è trascorso un anno da quando il suddetto fumetto è apparso nelle EDICOLE e, coincidenza delle coincidenze oppure no, è trascorso un anno da quando ho cominciato a seguirlo spinto più che dal mio gusto personale dal mostruoso, abnorme e vagamente preoccupante successo che l’opera non morta di Kirkmann stava riscuotendo. Insomma, non nego di essere rimasto piuttosto indietro rispetto ai puristi che si gettarono anni fa a capofitto e (forse) alla cieca su questa lettura, ma magari da qualche parte c’è qualcuno che ha come me approfittato della ristampa “economica” (o per meglio dire “rateizzata”) e che quindi è fermo ai primi dodici mesi di uscite. In ogni caso, è giunto il momento di buttare giù qualche pensiero a riguardo. Forse.

The-Walking-Dead-Comic-the-walking-dead-17116731-1024-768 Continua a leggere

Annunci